Relazione ONU sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile conferma il ruolo della certificazione forestale

FSC Italia
FSC Italia · 4 Agosto 2017

Il Rapporto delle Nazioni Unite Progress towards the Sustainable Development Goals, pubblicato recentemente e incentrato sugli strumenti per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, include per la prima volta la certificazione forestale come indicatore dei progressi compiuti nella realizzazione di una gestione forestale davvero responsabile.

L’indice statistico allegato al rapporto fornisce dettagli sulla crescita del settore forestale certificato nel mondo dal 2010 al 2014, passato dal 7.09 per cento all’11.01 per cento, evidenziando grandi differenze tra continenti e Paesi.

“Questa relazione mostra per la prima volta come l’ONU consideri la certificazione forestale uno degli strumenti fondamentali per mettere in pratica la gestione responsabile delle foreste. Un segnale chiaro ai Governi, alle istituzioni internazionali, ai proprietari e ai gestori delle foreste e al settore delle imprese di come FSC offra supporto concreto nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite”, afferma John Hontelez, Chief Advocacy Officer di FSC International.

Lo schema FSC si configura dunque come un tool concreto e affidabile per promuovere la certificazione sostenibile delle foreste contribuendo alla protezione della biodiversità, aiutando a combattere il cambiamento climatico, migliorando le condizioni di vita delle persone dipendenti dalle foreste e dando ai consumatori l’opportunità di mettere in pratica l’impegno per un consumo sostenibile. FSC ha infatti individuato 11 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile a cui il sistema di certificazione sta contribuendo. Tra questi, l’Obiettivo n. 1 Porre fine ad ogni forma di povertà nel mondo, l’Obiettivo 2 Porre fine alla fame, l’Obiettivo 6 Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie e l’Obiettivo 15 L’Ecosistema terrestre.

Chi siamo

FSC è un'organizzazione internazionale non governativa, indipendente e senza scopo di lucro, nata nel 1993 per promuovere la gestione responsabile di foreste e piantagioni.

Include tra i suoi membri ONG e gruppi ambientalisti, sociali, proprietari forestali, industrie che commerciano e lavorano il legno e la carta, gruppi della Grande Distribuzione Organizzata, ricercatori e tecnici, per un totale di quasi 900 membri.

Latest tweets

Nel nuovo report "Key questions on forests in the EU", @europeanforest (EFI) raccoglie dati, evoluzione, gestione e percezione sulle foreste europee.
Ma nel report c'é molto di più.
La news di @FSCItalia 👇

https://t.co/WokEPfujZR

#EarthHour2021 @WWFworld è un inno collettivo alla bellezza e alla fragilità del Pianeta e un grido per fermarne la distruzione. Vuoi partecipare? Questa sera spegni le luci per un’ora dalle 20.30 alle 21.30 o collegati a 👉 https://t.co/o4ZvMGbw4v

Ripristino foreste naturali, #IntlForestsDay, EU Recovery Plan, international bits, corsi di formazione...È uscita la newsletter di Marzo 2021: dacci un occhio qui 👉 https://t.co/PC4sdzYBqk

Newsletter

FSC Forests For All Forever logo